Bambini affrontano la bufera di neve, puliscono le auto dei medici per farli tornare a casa prima dopo i turni

Probabilmente noi esseri umani siamo diventati più solidali gli uni con gli altri a causa di tutti i problemi causati dalla pandemia di coronavirus. Di questi tempi, un gesto amichevole avrebbe particolare valore e nessuno dovrebbe darlo per scontato.


Due bambini del Connecticut hanno davvero dimostrato di essere persone di grande bontà. Lo hanno fatto sfidando una bufera di neve per pulire i vetri delle auto del personale medico.


“Non vedono l’ora di tornare a casa dal lavoro, quindi abbiamo pensato di rendere loro le cose più facili pulendo i vetri delle loro auto,” ha raccontato Christian Stone, 10 anni.


Il Connecticut, a nord di New York, è noto per i suoi inverni freddi. Tutti coloro che ci vivono sanno quanto sia faticoso liberare le auto dalla neve e raschiare i finestrini dopo una notte in cui ha nevicato molto. Lo sanno anche Christian Stone e Abbey Meeker, entrambi 10 anni.


Tutte le auto pulite


Prima del cambio di turno al Westerly Hospital, il bambino di quinta elementare e la sua amica si sono recati in ospedale per pulire le auto. Volevano aiutare i proprietari, che lavorano in ospedale, a tornare a casa più facilmente dopo il lavoro.

“JUST CALL THEM SNOW ANGELS,” and what a blessing it is to give freely without expecting anything in return. Good…

Posted by One Man+Lady's View on Monday, February 8, 2021

“Ne abbiamo fatto un gioco,” ha detto Abbey Meeker a CNN.


Ogni volta che il proprietario di un auto la apriva da lontano, i due bambini si precipitavano a pulirla il più rapidamente possibile.


Una volta arrivata la persona, l’auto sarebbe stata completamente pulita, pronta per partire.


“Molto saggio per la sua età”


Abbey ha raccontato che il suo amico Christian ha avuto l’idea durante l’ultima bufera di neve. Quando glielo ha detto, lei ha accettato di aiutarlo.


“Christian è molto saggio per la sua età,” ha raccontato Abbey.

In the thick of Monday's storm, two people took on a task at Westerly Hospital to try and help some essential employees get home to their families faster. NBC 10's Sam Read NBC10 has the story.

Posted by NBC 10 WJAR on Tuesday, February 2, 2021

Abbey ha detto che a Christian piace aiutare gli altri. In passato ha spalato tutto il vialetto dei vicini. Poi c’è stata l’operazione al Westerly Hospital, 450 km a sud-ovest di Providence.


“Ho pensato che l’ospedale ci avesse aiutato molto durante la pandemia, quindi mi sono detto: ‘Perché non li aiutiamo?’ Ogni giorno le persone che lavorano qui gestiscono la situazione del coronavirus e a fine turno non vedono l’ora di tornare a casa. Potevamo rendere loro le cose un po’ più facili pulendo le auto,” ha raccontato Christian a CNN.


Aiuto al personale dell’ospedale


Un dipendente dell’ospedale ha detto di essersi chiesto come mai la sua macchina fosse così pulita quando è uscito dal lavoro.


“Dovevo semplicemente salire in macchina e partire!” ha scritto, aggiungendo di aver impiegato tre ore per tornare a casa a causa del maltempo. In altre parole, è stato estremamente grato ai bambini per la loro iniziativa.


Alcune persone si sono offerte di pagarli per il lavoro svolto, ma Christian e Abbey non volevano soldi.


“Era freddo, ma è stato estremamente bello vedere la loro felicità,” ha detto Christian.

Condividete per ringraziare questi bambini della splendida iniziativa. Le loro mamme possono essere orgogliose.

Ora potete seguirci su Instagram, per tante foto, video e contenuti in più!