Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Bambino di 5 anni sciocca la stazione di polizia quando arriva con un cartello inaspettato attorno al collo

Uno dei doveri principali delle forze di polizia è quello di mantenere la sicurezza pubblica e ridurre il crimine.

Per poterlo fare, i poliziotti rischiano la loro vita catturando violenti criminali e a volte affrontando proteste da parte della maggior parte di coloro che sono incaricati di proteggere.

Nel settembre 2016, in una protesta a Charlotte nel Nord Carolina sono rimasti feriti 16 agenti.

Una persona che ha sentito alla radio di quella violenza è stato il piccolo Jayden di 5 anni.
In un momento in cui l’odio cresceva e la frustrazione era enorme, questo piccolo di 5 anni ha deciso di rispondere con l’amore.

Il 20 settembre 2016 durante un’operazione a Charlotte nel Nord Carolina, un agente di polizia ha sparato e ucciso Keith Lamont Scott. Il tragico evento ha innalzato i sentimenti dei cittadini.

Stando al Charlotte Observer, 16 agenti di polizia sono rimasti feriti in una protesta contro la brutalità dei poliziotti.

Deanna Hooker, madre del piccolo Jayden, era in macchina con suo figlio quando hanno trasmesso alla radio il rapporto su quella violenza.

Wikipedia

Jayden ha ascoltato attentamente ed ha deciso che voleva fare qualcosa.

In seguito, la madre di Jayden ha scritto riguardo lo sforzo di suo figlio di diffondere amore e mostrare il suo apprezzamento agli agenti della zona.

America Now

“Volevo condividere una storia e diffondere un po’ di amore e luminosità in un periodo molto duro per noi a Charlotte, NC. Le nostre strade sono affollate da proteste e le divergenze hanno portato alla distruzione e alla violenza nella nostra città.

Mio figlio ha sentito sirene ed elicotteri per tutta la notte e si è svegliato piangendo. Abbiamo deciso di mandarlo comunque a scuola il giorno seguente per offrirgli un po’ di normalità durante un periodo molto duro per la nostra città. Lungo la strada ha sentito alla radio dei poliziotti rimasti feriti nella protesta. Mi ha chiesto se poteva portare delle ciambelle ai poliziotti e abbracciarli per tutto quello che fanno.”

Facebook

“È sorprendente quanto abbiano da insegnarci i bambini in tempi come questo. Ho esaudito il suo desiderio e l’ho portato al dipartimento di polizia di Charlotte in cui ha distribuito ciambelle e abbracci ed ha detto a ogni poliziotto che apprezza quella che fa per la nostra sicurezza. Questo è amore allo stato puro ed è ciò di cui ha bisogno il mondo adesso.”

Facebook

Proprio come scrive la mamma di Jayden, anche io penso che tutti abbiamo qualcosa da imparare da questo bambino di 5 anni.

Per favore condividi questa storia commovente se oggi vuoi diffondere un po’ di calore su Facebook.

 

Leggi di più su...