Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

I bulli deridono il viso della figlia: ma guarda 25 anni più tardi, quando fa tacere tutti i nemici

Appena Lizzie Velásquez è andata alla scuola materna, si rese conto che era diversa.

Ed è stata anche la prima volta che è stata vittima di bullismo.

Quando è nata nel 1989, Lizzie Velásquez pesava solo 2 libbre 11 once (1,2 kg) e il suo viso aveva un aspetto diverso rispetto agli altri bambini nel reparto maternità.

I suoi medici le diagnosticarono una malattia genetica estremamente rara chiamata sindrome di Marfan, che solo poche persone in tutto il mondo hanno. La condizione impedisce a Lizzie l’accumulo di grasso corporeo o di guadagnare peso, che provoca invecchiamento più rapido rispetto alle persone senza la malattia, ed è cieca da un occhio.

Nella scuola dell’infanzia, Lizzie cominciato a subire atti di bullismo, e per tutta la sua infanzia, le è stato detto che il suo volto era “disgustoso”.

“Al momento, ho pensato che tutti apparissero come me. Non riconobbi e non dissi che non mi assomigliano “, ha detto al Daily Mail.

Image Source: YouTube

Bulli online

Ma Lizzie ha subito il suo peggior caso di bullismo quando aveva 16 anni. Un giorno, lei era on-line e si è imbattuta in un video orribile su YouTube. Alcune persone spregevoli avevano fatto un video su di lei e lo hanno messo in rete. Nel video, che rapidamente ha collezionato milioni di visualizzazioni, l’hanno soprannominata la “donna più brutta del mondo.” Parole terribili per una persona da sentire.

Lizzie dice ciò che il suo mondo è crollato intorno a lei quando ha visto il video. Ha letto tutti i commenti e neanche una sola persona aveva una sola cosa bella da dire.

E ‘pazzesco pensare a come migliaia di persone rimangono sedute dietro i loro computer e bullizzano una ragazza di 16 anni, affetta da una grave malattia. Come potevano queste persone a dormire la notte?

Più forte dei suoi nemici
Per la maggior parte delle persone, tutto questo odio sarebbe stato difficile da sopportare. Ma Lizzie non è la maggior parte delle persone. Lei ha mostrato a tutti i suoi nemici quanto è forte.

Oggi, lei ha 28 anni ed è una donna d’affari di successo. Lei viaggia il mondo, fa conferenze sulla sua malattia e la sua vita. Ha il suo canale YouTube, con oltre 700.000 seguaci e lei usa la sua piattaforma per la lotta contro il bullismo.

“Questo è il mio scopo. Questo è quello che sto intenzione di fare per il resto della mia vita. Mi piace pensare che non sto solo raccontando la mia storia, sto dicendo la storia di tutti “, ha detto Lizzie al Daily Mail.

Image Source: YouTube

Tutti i bulli e nemici che hanno scritto cose cattive su Lizzie non sono riusciti a buttarla giù. Perché Lizzie ha dimostrato che lei è più forte di loro – e lei ha molto più successo oggi di quanto loro non saranno mai.

Lizzie ha scritto un libro best-seller della sua vita,  è laureata all’università ed ha una famiglia e una carriera di successo.

Non un’ispirazione la storia di Lizzie? Se la pensate così, condividete questo articolo con i vostri amici!