Chiamano la polizia perché il novantaduenne disturba in banca, l’agente da un’occhiata e sa cosa fare

La polizia di Montebello, Los Angeles, ha ricevuto una chiamata dal personale di una banca che aveva bisogno di aiuto con un cliente spiacevole.

La polizia ha detto che un uomo anziano stava dando fastidio. L’agente Robert Josett ha risposto alla chiamata ed è stato il primo ad arrivare sulla scena, in cui ha trovato un uomo di 92 anni che aveva semplicemente bisogno di una mano.

Facebook/Montebello Police Department

L’uomo aveva tentato di prelevare dei soldi, ma siccome la sua carta d’identità era scaduta non poteva svolgere l’operazione.

La politica della banca è di non dare soldi a persone senza un documento di riconoscimento valido, ma una volta saputa questa informazione l’uomo si è arrabbiato e il personale ha deciso di chiamare la polizia.

Agente elogiato da migliaia di persone

Secondo il personale della banca l’uomo stava disturbando, perciò l’agente Josett doveva per forza intervenire.

Invece di portare via l’uomo però, ha deciso di parlarci per scoprire il motivo esatto e poi l’ha portato a rinnovare il suo documento scaduto. Poi sono tornati in banca per tentare di prelevare il denaro.

Il dipartimento di polizia ha parlato dell’incidente nella sua pagina Facebook e il post è diventato virale ed è stato condiviso più di 44.000 volte.

“Questo agente è un santo! Quel nonnino voleva solo mantenere la sua indipendenza e l’agente lo ha aiutato in modo dignitoso. Ben fatto!” ha commentato una persona.

L’agente Josett ha fatto molto più di quanto fosse suo dovere. È un ottimo esempio di come vanno trattati gli anziani nella nostra società.

Condividete l’articolo su Facebook per omaggiare il suo operato!

Earlier today, officers responded to the Bank of America in Montebello regarding a patron who was causing a disturbance….

Posted by Montebello Police Department on Friday, 22 September 2017