Donna bloccata sull’aereo vicino a un uomo offensivo – poi lo sconosciuto si alza “ora ci scambiamo di posto”

Savannah Phillips è una madre dell’Oklahoma che, come molte altre persone, combatte contro il suo aspetto fisico. Quando viaggia, Savannah cerca sempre di sedersi da sola sull’aereo per non disturbare nessuno.

“Cerco sempre di sedermi in una fila dove non sono vicina a nessuno. Non sono la persona più grossa su tutto l’aereo, ma non sono neanche la più piccola. Il mio incubo peggiore è che qualcuno debba viaggiare scomodo perché seduto di fianco a me,” ha scritto su Facebook.

Gli assistenti di volo avevano appena iniziato a rivedere le misure di sicurezza dell’aereo quando Savannah ha notato che l’uomo seduto di fianco a lei, sui 60 anni, aveva preso il cellulare.

L’uomo le teneva il telefono molto vicino, perciò lei non ha potuto fare a meno di vedere cosa stesse scrivendo. Con suo orrore ha capito che stava parlando di lei.

“Ha iniziato a scrivere un messaggio a qualcuno dicendo che era seduto vicino ad una ‘cicciona puzzolente’. Non so cosa dicesse il resto del messaggio. Mi sono voltata più velocemente possibile. Ero scioccata e per me è stata una conferma di tutte le cose brutte che penso quotidianamente su me stessa,” ha scritto su Facebook. “Prima di rendermene conto, ho iniziato a piangere. Stavo seduta lì e piangevo in silenzio.”

Posted by Savannah Phillips on Sunday, 4 December 2016

 

Savannah non ha letto altro. Era terribilmente ferita e ha deciso di evitare il suo “compagno di viaggio” per il resto del volo.

L’uomo seduto dietro di loro però ha visto tutto e ha deciso di sostenere la “cicciona puzzolente” nella fila davanti a lui.

Chase Irwin, si è improvvisamente alzato dal suo posto e ha detto all’uomo seduto a fianco a Savannah: “Scusi, le devo parlare. Scambiamoci di posto, subito.”

I am only sharing this story of what happened to me today in hopes that the person who stuck up for me will somehow be…

Posted by Savannah Phillips on Monday, 14 May 2018

 

Chase si è confrontato con lo sconosciuto e ha detto che non riesce a credere di come qualcuno possa starsene seduto lì e scrivere messaggi orribili sulla persona che ha seduta di fianco. Ha detto anche che l’uomo era senza cuore e che doveva interessarsi di più ai sentimenti degli altri.

A quel punto i due si sono scambiati di posto e Chase si è seduto di fianco a Savannah. Aveva visto che stava piangendo e l’ha abbracciata per farle tornare il buon umore.

“Mi ha incoraggiata a non lasciare che quella persona mi buttasse giù e mi ha detto che sarebbe andato tutto bene,” ha scritto Savannah su Facebook. Ha detto anche che hanno continuato a parlare per tutto il resto del viaggio, di lavoro, famiglia e tante altre cose.

Savannah è rimasta così toccata dal bel gesto di Chase che dopo il volo ne ha parlato su Facebook. Lo ha definito un eroe e spera che altre persone capiscano l’importanza del combattere gli uni per gli altri!

YouTube

È terribile come si comportano a volte le persone nei confronti di altre. Siamo felici che Chase abbia fatto ciò che ha fatto e abbia insegnato una lezione allo sconosciuto.

Condividete se pensate anche voi che Savannah sia una donna bellissima e che non debba dare ascolto al commento di quel maleducato!