La donna fa un commento razzista ad uomo in aeroporto – la sua risposta è brillante

E ‘ deplorevole che ci sia ancora tanto razzismo nel mondo di oggi. Nessuno dovrebbe pensare di essere superiore agli altri solo perché ha un diverso colore della pelle.

Per molti, questi eventi possono passare inosservati, ma per coloro che soffrono il razzismo è una presenza costante nella loro vita quotidiana.

Fortunatamente, i social media aiutano a portare questa mancanza di rispetto per gli altri alla luce, e le persone che sono piene di pregiudizi sono pubblicamente condannate per il loro atteggiamento.

Questa è la storia di Emmit Walker, un music executive  che ha parlato di una situazione ha vissuto solo di recente.

Walker, che lavora a Washington, era in procinto di prendere un aereo in prima classe, così ha fatto la coda dei passeggeri con priorità.

Tuttavia, dietro di lui c’era una donna che non credeva che questo uomo potesse volare in prima classe.

Her: excuse me i believe you may be in the wrong place you need to let us thru. This line is for priority boarding Me:…

Posted by Emmit Eclass Walker on Tuesday, 5 December 2017

Lei: Mi scusi credo che sia  nel posto sbagliato deve farci passare. Questa linea è per l’imbarco prioritario.

Io: Priorità che significa prima classe, giusto?

Lei: Sì … ora mi scusi, vi chiameranno dopo che ci hanno imbarcato

Io: * le spinge la carta d’imbarco in prima classe con priorità in faccia * si puà rilassare signora, sono nel posto giusto, e sono qui da più tempo,  può salire dopo di me

Lei: * continua a non lasciarlo andare * deve essere un militare o qualcosa del genere, ma noi abbiamo pagato per i nostri posti così avrebbe dovuto aspettare

Io: no ero troppo grande per essere nelle operazioni militari. Io sono solo un **** con il denaro. (Tutti in linea iniziano ad applaudire)

la sua risposta non solo era sostenuta dai passeggeri che erano in attesa di salire a bordo, ma da migliaia di persone che in seguito hanno visto e condiviso il post.

Sono contento che questo uomo ha dato alla donna una buona lezione! Si prega di condividere questa storia su Facebook se siete d’accordo.

 

Leggi di più su...