Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

“La mamma sta cercando di ucciderci!” – donna incinta spinge in mare i bambini urlanti.

Era una giornata normale, nella primavera del 2014.

Tim Tesseneer stava guidando lungo Daytona Beach in Florida con la sua famiglia quando improvvisamente vide qualcosa di strano.

Un minivan stava guidando dritto verso l’oceano.

La moglie di Tim ha preso la sua macchina fotografica per filmare la vista insolita.

Poi secondi dopo, ci fu un grido disperato di aiuto.

© YouTube

L’urlo sembrava provenire da un bambino.

Quindi, senza esitare, Tim saltò fuori dalla sua auto e corse verso la macchina.

Ma non era preparato per quello che avrebbe trovato all’interno.

© YouTube

C’erano due bambini nel sedile posteriore e gridando aiuto. “Aiutaci! Aiutaci! la nostra mamma sta cercando di ucciderci!” gridavano.

La loro madre era nel sedile del conducente ed era ovvio che non era se stessa.

“Tornò a guardare noi con questo terribile, sguardo perso nel vuoto. Ho usato la parola ‘posseduto.’ Odio usare quella parola, ma questo è ciò che sembrava “, ha detto Tim ABCNews.

© YouTube

In quel momento, un altro passante si è unito a Tim nel cercare di ragionare con la madre e far uscire i bambini dalla macchina.

Poi finalmente, sono riusciti a mettere un braccio attraverso una finestra sul sedile posteriore e aprire la porta.

© YouTube

Dalla strada, gli spettatori sono stati sollevati nel vedere gli uomini portare due bambini fuori dalla macchina.

Ma, come il minivan andrò più in profondità nell’oceano, Tim sapeva qualcosa che non ha fatto qualcosa: vi era ancora un bambino seduto sul sedile posteriore della vettura.

© YouTube

Presto, i soccorritori arrivarono sulla scena.

Allo stesso tempo, la calma madre di tre bambini ha camminato fuori dalla macchina con il suo minivan che galleggiava in mare con il suo bambino ancora dentro.

© YouTube

Fortunatamente, un soccorritore è stato in grado di salire in macchina e salvare il bambino – e appena in tempo.

Un secondo dopo, una grande onda ha portato il minivan sott’acqua.

© YouTube

Sembra che la madre, che era  incinta al momento, era stata in cura di una struttura di salute mentale il giorno prima, ma se ne era andata.

Sua sorella ha preso le chiavi in modo che non poteva andare da nessuna parte e ha chiamato la polizia per avvertirli della sua condizione. Ma la polizia non aveva l’autorità di fare qualcosa e la donna è entrata in possesso delle sue chiavi.

Ed è stato allora che ha guidato il suo minivan dritto nell’oceano con i suoi tre bambini seduti sul sedile posteriore.

Se Tim e gli altri eroi non avessero intuito che qualcosa non andava e non avessero agito immediatamente, la storia avrebbe potuto andare diversamente.

Dopo l’incidente, i bambini sono stati messi in stato di custodia, mentre la madre ha subito un esame psichiatrico.

Nello stesso anno, è stato stabilito che la madre aveva avuto un crollo mentale, ma non era più una minaccia per i suoi figli.

Guarda il drammatico salvataggio qui:

Siamo così felici questi eroi hanno agito immediatamente e salvato questi poveri bambini.

Condividi se pensi che anche questi eroi devono essere onorati per il loro coraggio coraggio!