Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Le adolescenti vogliono fermare gli stupri – ora la loro geniale invenzione può salvare la vita

La musica alla festa è forte. A sentire quello che il suo amico sta dicendo, la ragazza adolescente gira la testa, eliminando gli occhi dal suo drink per una frazione di secondo. Giusto il tempo per qualcuno di far scivolare qualcosa nel suo bicchiere. Un ragazzo l’ha osservata aspettando il momento in cui avrebbe distolto lo sguardo. Poco dopo la ragazza inizia a sentirsi male e va verso il bagno. Qui è quando viene aggredita.

Molti casi di stupro iniziano con la vittima che viene drogata, qualcosa a cui Carolina, Susana e Victoria, tre studenti delle scuole superiori, han voluto porre fine. Hanno deciso di mettere insieme le loro teste con un’invenzione che avrebbe rivelato i colpevoli prima che siano in grado di colpire.

Susana Capello, Carolina Baigorri e Victoria Roca non hanno ancora finito il liceo , ma possono già prendersi il merito per un’invenzione che potrebbe salvare la vita a molte persone. “Smart Straw” è una cannuccia che rivela se ci sono farmaci nel vostro drink, avvertendo qualsiasi potenziale vittima, evitando che un tentativo di stupro.

“E ‘un problema reale e crescente, il nostro obiettivo è quello di ridurre le statistiche,” Susana Capello dice Miami Herald.

Foto: Shutterstock

GHB e ketamina sono i più comuni cosiddetti “droga da stupro”, e spesso vengono messe nelle bevande delle potenziali vittime, lasciandole svenute e rendendole facili bersagli per gli stupratori. L’obiettivo di  Susana, Victoria e Carolina era quello di trovare un modo che avrebbe rivelato se una bevanda è stata drogata , in quanto può essere difficile da tenere d’occhio il bicchiere ogni secondo ad una festa.

Visto che sono giovani ragazze adolescenti, Susana, Victoria e Carolina erano in sintonia con quanto sia difficile per le donne quando gli viene offerto un drink al bar. Hanno pensato che potrebbe essere utile per le donne avere un sicuro modo di sapere se qualcuno stava cercando di drogare il loro drink.

Il risultato è stato una cannuccia che cambia colore al blu se collocata in una bevanda che ha GHB o ketamina in essa.

“Ci siamo appassionate così abbiamo continuato” dice Susana.

Il duro lavoro è stato ripagato. Le tre ragazze ora hanno vinto il primo premio nel concorso del Miami Herald per  la sfida The Business Plan. Il loro prossimo obiettivo è quello di brevettare l’invenzione in modo che la possano produrre in serie e salvare più vite.

These students developed Smart Straws, which detect the most common drugs used in date rapes.

Posted by Miami Herald on Tuesday, 16 May 2017

I giovani sono il nostro futuro ed è la gente come Susana, Carolina e Victoria che contribuiscono a rendere il mondo un posto più sicuro e migliore. Si prega di condividere a lodare il loro duro lavoro nella prevenzione della violenza.