Lucas ha la sindrome di Down ed è il nuovo volto di Gerber – il suo sorriso affascinante scioglie i nostri cuori!

Siamo abituati ad essere sommersi da annunci pubblicitari di prodotti che caratterizzano bambini “perfetti”, o meglio, ciò che i media percepiscono di essere “perfetti”. Tuttavia, molti di noi pensano che tutti i bambini sono perfetti così come sono.

Ora anche il marchio di alimenti per l’infanzia americana Gerber sembra averlo capito, e ha selezionato un portavoce bambino che riflette questi valori.

Il nuovo volto del brand ha sorpreso il mondo, e ora molte persone stanno celebrando la loro decisione.

Youtube

Gerber detiene un concorso annuale per scegliere il loro bambino dell’anno. Il bambino prescelto diventa il volto che appare sui loro prodotti, e riflette i valori del brand.

Dopo l’ultimo bando, lanciato sulle pagine di social media della società, centinaia di migliaia di genitori hanno inviato foto dei loro figli. La selezione non è stata un compito semplice per i giudici dover scegliere tra 140.000 candidati.

Ma ora sappiamo chi è stato scelto, e Baby Gerber 2018 è … Lucas Warren! Il piccolo della Georgia ha conquistato la giuria con il suo sorriso e la tenerezza, ed è diventato il primo bambino con sindrome di Down di essere il volto del marchio. Il CEO della società, Bill Partyka dice:

“Ogni anno, scegliamo il bambino che meglio esemplifica il patrimonio di lunga data di Gerber di riconoscere che ogni bambino è un bambino Gerber. Quest’anno, Lucas è perfetto”

Youtube

Il padre di Lucas, Jason Warren, ha detto  a Today che spera che le persone con bisogni speciali saranno viste normalmente dal resto della società e accettate per quello che sono, aggiungendo che i bambini con bisogni speciali hanno il potere di cambiare il mondo, proprio come qualsiasi altra persona.

La famiglia ha ricevuto un premio di USD $ 50.000, che andrà verso l’istruzione di Lucas’.

Penso che sia meraviglioso che il bambino Gerber di quest’anno sta rendendo i bambini con sindrome di Down più visibili. Tutti i bambini sono diversi e sono tutti meravigliosi. Cliccate il pulsante di condivisione se siete d’accordo!

 

Leggi di più su...