Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Mamma di due figli, Sarah, vuole vietare fiaba ‘La bella addormentata’: “E ‘dannoso per i bambini”

La fiaba la bella addormentata può essere dannosa per i bambini.

Almeno, questo è quello che dice la mamma di due figli, Sarah Hall – e sta cercando di fare in modo che il libro di racconti venga rimosso dalla scuola elementare dei suoi bambini.

“Penso che ci sia un problema specifico nella Bella Addormentata,  sul comportamento sessuale e il consenso”, dice la mamma al quotidiano britannico The Sun.

Sarah Hall – mamma del bambino di 6 anni Ben – ha ricevuto forti risposte sui social media dopo aver parlato circa una fiaba molto popolare.

Tutto è iniziato con la campagna di Sarah per vietare il libro di racconti la Bella Addormentata dalle scuole elementari – o almeno quello che il figlio frequenta.

Su  Twitter ha condannato la scena sottostante, nella foto sul libro di scuola del  figlio.

Sarah Hall/Twitter

L’immagine mostra la Bella Addormentata essere svegliata dopo un sonno di 100 anni, grazie a un bacio del principe.

Il personaggio principale del libro ,Kipper, istruisce il principe a baciare la principessa. Ma l’abbraccio è consensuale?

“C’è un problema”
Sarah Hall fa riferimento al grande dibattito su Twitter a proposito della campagna #metoo e sostiene che c’è un messaggio di fondo del libro che dice che il consenso non importa.

Lei è preoccupata perchè il libro insegna ai ragazzi che va bene importunare o fare avances sessuali verso le ragazze contro la loro volontà.

“Penso che sia un problema specifico nella Bella Addormentata sul comportamento sessuale e il consenso”, la mamma dice al The Sun.

Sarah Hall/Twitter

Lei crede che il libro dovrebbe essere guardato e criticato in un contesto più ampio.

“(Questo libro) è indicativo di come è radicato questo tipo di comportamento nella società. Tutte queste piccole cose si accumulano, e fanno la differenza “, dice.

Tuttavia, Sarah non pensa che il libro dovrebbe scomparire del tutto. Lei crede che potrebbe essere utile quando è studiato da un pubblico diverso.

“Io in realtà penso che sarebbe una grande risorsa per i bambini più grandi, si potrebbe avere una conversazione attorno ad esso, si potrebbe parlare di consenso, e di come la principessa si potrebbe sentire,”suggerisce.

“Ma sono davvero preoccupata per i bambini più piccoli, farei davvero un colloquio sul fatto che questo è materiale adatto o meno”

Cosa ne pensi? Nel caso della bella addormentata dovrebbe essere rimosso dagli scaffali? Vai avanti e condividi i tuoi pensieri nei commenti!