Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Mamma single si costruisce una casetta, uno sguardo dentro e vorrei trasferirmi subito!

Un anno può portare molte differenze.

Fino a non molto tempo fa, Michelle “MJ” Boyle era costretta a pagare 1.300 dollari d’affitto per una piccola casa a Sherwood in Oregon.

Siccome l’affitto era molto alto e la paga molto bassa, non riusciva mai a risparmiare niente. Tutto ciò che guadagnava con il suo lavoro in caffetteria serviva a pagare affitto e cibo.

Cosa poteva fare? Non riusciva a trovare nessuna casa che costasse meno e non poteva di certo vivere in strada con i figli.

Dopo qualche anno i figli sono andati a vivere da soli e la situazione è cambiata – è stato a quel punto che Michelle ha deciso di cambiare la sua vita.

Con i pochi risparmi che era riuscita a raccogliere, si è costruita una casetta.

Così, non solo ha dato un taglio alle spese che aveva prima quasi completamente, ma è anche riuscita a vivere in modo da poter risparmiare soldi per il suo futuro.

Facebook

Come ci è riuscita?

Ha iniziato facendo ricerche sul Tiny House-Movement, ovvero persone che si costruiscono le loro casette per poter vivere una vita meno costosa e uno stile di vita più sostenibile.

Si è costruita una casetta con pochi soldi e si è trasferita lì.

Prima pagava 1.300 dollari di affitto per una casa con tre camere da letto, ora invece vive in una casetta di 20 metri quadrati. Ha un affitto di 65 dollari al mese per il terreno sul quale l’ha posizionata.

Ci sono anche elettricità, acqua e wi-fi!

Facebook

“Costruire qualcosa con le proprie mani è una delle cose che ricompensano di più,” ha detto Michelle a Oregon Live.

“Nel mio caso non l’ho solo costruita, l’ho anche disegnata.”

My Tiny Empty Nest

Entrate nella sua piccola e umile proprietà e rimarrete estasiati!

Iniziamo con la cucina nella quale Michelle passa la maggior parte del suo tempo.

Facebook

Tutte le apparecchiature sono degli anni ’40 e ’50. Michelle ha detto che ha impiegato due anni a collezionarle.

Facebook

Nella casa c’è abbastanza spazio per una piccola scala che sale in un loft in cui normalmente Michelle legge oppure si rilassa.

Non male!

Facebook

Io potrei benissimo mettermi lì a leggere o fare un bel riposino!

Nel soggiorno c’è un’altra scalinata che conduce in camera da letto.

Come potete vedere, Michelle è riuscita a farci entrare molti mobili per rendere gli spazi il più comodi possibile.

Facebook

Deve essere bellissimo svegliarsi qui tutti i giorni.

Facebook

Che ne pensate del soggiorno? Per Natale lo ha reso molto accogliente!

E sembra molto più grande di 20 metri quadrati.

Facebook

Anche il bagno è stato decorato per Natale.

Ci sono acqua corrente, doccia e toilette.

Facebook

Michelle è riuscita anche a mettere un piccolo guardaroba in casa. Davvero notevole!

Facebook

In inverno la casetta è ancora più affascinante! Viverci sarebbe un sogno…

Facebook

Ottimo lavoro Michelle! Hai costruito una casa stupenda e unica.

Facebook

Dopo il suo progetto dei sogni Michelle non ha deciso soltanto di rilassarsi…

Anzi, invece di prendersi una pausa dal lavoro, ha continuato a studiare e a costruire altre mini-case. Sta pensando di affittarle in futuro per guadagnarci qualcosa.

Facebook

Tu (o qualcuno che conosci) vivresti in una delle mini case di Michelle?

Condividi l’articolo se ti piacerebbe viverci!

 

Leggi di più su...