Marito scrive una lettera emotiva per celebrare l’incredibile lavoro degli infermieri in tutto il mondo

Bobby Wesson vive con la moglie Rayena e il loro giovane figlio a Gardendale, Stati Uniti d’America. Rayena non è solo un genitore di un bambino, lei è anche un infermiera nella cura dei traumi. Bobby sa che Rayena è orgogliosa di andare a lavorare ogni giorno per contribuire a salvare la vita delle persone, ma è anche esaurita quando torna a casa.

Ciò è particolarmente evidente dopo le lunghe, dure ore dei turni di notte in ospedale. Un giorno è entrato nel loro camera da letto, trovò la moglie che stava facendo un pisolino con il loro figlio, poco prima  di andare a lavorare di nuovo. Aveva le braccia intorno a loro figlio. Bobby non è più riuscito a trattenere le parole.

Ancora una volta sentiamo parlare di madri – e di donne in generale – che non si sentono sufficientemente apprezzate dai loro uomini. Ma Bobby si distingue chiaramente ben al di fuori questa folla. Leggi il suo incredibilmente toccante messaggio su Facebook per il mondo.

“Questa è mia moglie che sta schiacciando un pisolino. Tra un’ora si sveglierà, metterà sul il camice e si preparerà per il lavoro.

Gli strumenti e gli elementi di cui ha bisogno per svolgere il suo lavoro saranno raccolti e controllati meticolosamente – i suoi capelli e il trucco sarà fatto in fretta. Si lamenterà che sembra terribile. Io non sarò d’accordo, con enfasi, e le porto una tazza di caffè.

Si siederà sul divano con le gambe incrociate sotto di lei a cercare di bere mentre felicemente a gioca con il bambino che sta strisciando tutto di lei.

A volte guarda fuori mentre parliamo; silenziosamente si prepara per il prossimo turno. Lei pensa che non me ne accorgo.

Lei bacia il bambino, mi bacierà e ci lascerà andare prendersi cura delle persone che stanno avendo il giorno peggiore della tutta la loro vita. Incidenti d’auto, ferite da arma da fuoco, esplosioni, ustioni e rotture – professionisti, poveri, pastori, tossicodipendenti e prostitute – madri, padri, figli, figlie e le famiglie – non importa chi sei o quello che ti è successo.

Lei si prenderà cura di voi.

Lei tornerà a casa 14 ore dopo toglierà le scarpe che hanno camminato attraverso il sangue, bile, lacrime e fuoco dai piedi doloranti per lasciarli fuori.

A volte lei non vorrà parlarne. A volte non vede l’ora di parlarne.

A volte  ridere fino alle lacrime e qualche volta vorrà solo piangere – ma indipendentemente da questo lei sarà in tempo per il suo prossimo turno.

Mia moglie è infermiera. Mia moglie è un eroe.”

This is my wife taking a nap. In an hour she will wake up, put on her scrubs and get ready for work. The tools and…

Posted by Bobby Wesson on Saturday, 7 November 2015

Se tutti potessero mostrare così tanto amore, l’orgoglio e il rispetto per la propria amata, penso che il mondo sarebbe un posto migliore. Gli infermieri certamente meritano tutti gli elogi in tutto il mondo, per lavorare duramente in circostanze difficili e spesso per pagare poco.

Si prega di avere e condividere questa bella lettera di questo marito alla moglie se siete d’accordo!

 

Leggi di più su...