Negoziante sente le urla di una donna dal bagno: apre la porta e capisce che è una questione urgente

Ashleigh Miller Cross ha una bambina di 10 mesi. È una mamma orgogliosa che vive la sua vita con la figlia al suo fianco. Sua figlia la accompagna ovunque ed è per questo che ciò che è successo quel giorno al negozio ha reso tutto più convulso.

Mentre faceva la spesa, Ashleigh ha iniziato a sentirsi male perciò è andata nel bagno del negozio in cui si trovava ad Halifax.

Non sapeva che quel giorno sarebbe stato indimenticabile.

È successo la scorsa primavera ed è stato riportato dal canale televisivo CBC.

Ashleigh è entrata nel negozio e improvvisamente si è sentita male. Non capiva cosa fosse, perciò è andata in bagno per avere un po’ di privacy.

Poco dopo, il gestore del negozio Malcolm Comeau è uscito dal suo ufficio in seguito alla pausa pranzo. Stava tornando al lavoro e ha sentito delle urla. Ha capito che provenivano dai bagni, perciò è andato subito a controllare.

Le urla non si fermavano, perciò ha deciso di aprire la porta per vedere cosa stesse succedendo.

YouTube

Ha visto Ashleigh piegata in due dal dolore. La ragazza era spaventata e confusa, aveva dei forti crampi… ma non aveva idea di essere incinta! Ben presto è arrivato un altro membro dello staff del negozio ad aiutare Malcolm.

Malcolm ha raccontato a CBC: “Ho aperto la porta e Ashleigh era lì e il bambino stava nascendo. Mi ha urlato: ‘sto partorendo!’ e io automaticamente ho preso il telefono e ho chiamato l’ambulanza.”

Per fortuna Ashleigh è riuscita a partorire senza complicazioni un bambino in perfetta salute.

L’ambulanza li ha portati subito in ospedale; il bambino pesava 4 kg ed è stato chiamato Ezra.

Prima del travaglio, la ragazza non aveva idea di aspettare un altro bambino. Ha raccontato che la sua gravidanza precedente, della bambina nata 10 mesi prima, potrebbe averla confusa facendole pensare di non essere di nuovo incinta.

YouTube

Ha detto ai reporter: “Davvero non ne avevo idea.”

“Credevo di non aver perso peso perché Mia è nata solo 10 mesi fa… e non sono ingrassata. Ero sempre della stessa taglia e non ho mai avuto nessuna voglia.”

Malcolm, che lavora allo stesso negozio da 30 anni, ha ammesso che è stata la prima volta che si è trovato in una situazione del genere. “È come se gli istinti prendessero il sopravvento. Non si pensa a nient’altro, soltanto ad aiutare e a fare tutto il possibile,” ha detto.

In seguito alla nascita, Ashleigh e il suo compagno hanno festeggiato con delle fotografie di benvenuto al mondo molto particolari:

Posted by Love What Matters on Wednesday, 7 June 2017

 

Posted by Love What Matters on Wednesday, 7 June 2017

 

Qui sotto un video dell’evento:

Condividi questa storia per omaggiare il dipendente del negozio e tutti gli altri che hanno aiutato questa donna incinta a partorire il suo secondo bambino!