Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Nonna fa un’altra strada per tornare a casa, poi il nipote vede qualcosa a terra che lo fa spaventare

Viviamo in un mondo molto tecnologico in cui molti di noi sono sempre attaccati ad uno schermo, e a volte è importante prendere un momento per fermarsi e guardarsi attorno.

È ciò che ha fatto un bambino di nome Karter un giorno mentre tornava a casa da scuola in macchina con sua nonna.

La nonna ha sbagliato strada, perciò ha preso una strada diversa dal solito per tornare a casa. Qualcosa che avrebbe salvato una vita.

Carolyn Cook, la nonna di Karter, era andata a prenderlo a scuola. Nel tragitto di ritorno ha sbagliato a curvare ed ha quindi preso una strada diversa.

Karter non ci ha dato molto peso. Ma poi la nonna ha preso una scorciatoia attraverso il parcheggio del negozio di bricolage – e Karter ha visto qualcosa che lo ha fatto spaventare.

YouTube

Karter ha solo 6 anni, ma ha capito subito che doveva fare qualcosa.

YouTube

“Dobbiamo tornare indietro!”

A terra c’era un uomo che sembrava non respirare. Karter ha capito che qualcosa non andava e ha detto alla nonna di rallentare e tornare indietro. All’inizio lei credeva che il bambino stesse solo immaginando qualcosa, ma poi ha capito che invece era serio.

“Ti devi fermare. Si è fatto male, si è fatto male! Dobbiamo tornare indietro!” ha detto Karter alla nonna, come lei ha raccontato a WTKR News.

Carolyn è tornata indietro. È corsa subito verso l’uomo insieme a suo nipote ed ha chiamato l’ambulanza. Poi anche un’altra persona ha notato l’uomo ed è corsa a fargli un massaggio cardiaco fino all’arrivo dell’ambulanza.

Shutterstock

L’uomo è stato portato in ospedale e per un po’ è stata l’ultima cosa che Carolyn e Karter sapevano su di lui. Una settimana dopo, Carolyn ha ricevuto un messaggio su Facebook da parte della famiglia dell’uomo che l’ha ringraziata per essersi fermata ad aiutarlo.

L’uomo aveva avuto un attacco cardiaco. Ma grazie all’insistenza di Karter, i dottori sono riusciti a curarlo in tempo e a salvargli la vita.

YouTube

Se Karter non si fosse guardato attorno, probabilmente l’uomo non sarebbe sopravvissuto. La sua attenzione gli ha quasi sicuramente salvato la vita.

“Se ci penso piango ancora. Ringrazio Dio per avermi mandata in quel parcheggio in quel momento,” ha detto Carolyn a WTKR News.

Karter, 6 anni, è un vero eroe! Per favore aiutaci ad onorare la sua azione.

 

Leggi di più su...