Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Papà manda il figlio a scuola con filo nascosto, non può credere alle sue orecchie quando sente la registrazione

Nessuno conosce i propri figli meglio di quanto i genitori stessi.

Ecco perché può essere abbastanza preoccupante quando improvvisamente si inizia a notare cose su vostro figlio che sembrano nuove e insolite.

Questa è una storia di qualche anno fa, ma riteniamo che sia un argomento importante che deve essere affrontato.

E ‘una storia che dà veramente l’idea che ci si dovrebbe sempre fidare del proprio istinto … così come il vostro bambino.

YouTube

Il figlio di 10 anni di Stuart Chaifetz, Akian, che ha l’autismo, era uno studente in una scuola dove ha avuto l’aiuto di cui aveva bisogno – presumibilmente.

Dopo circa un anno nella scuola, Stuart iniziato a notare come il comportamento di suo figlio era cambiato. Non era più il ragazzo felice e tranquillo che è sempre stato.

Stuart ha iniziato sospettare che qualcosa non andava.

La scuola aveva anche iniziato a inviare note a casa, sostenendo che è stato Akian ad avere un comportamento anomalo ed essere aggressivo – un lato di Akian che Stuart non aveva mai visto prima.

Lui, naturalmente, voleva scoprire che cosa poteva esserci di sbagliato così ha cercato un terapista comportamentale per una valutazione.

Voleva capire cosa ci fosse dietro il cambiamento improvviso di suo figlio.

Ma purtroppo non ha ottenuto alcuna risposta alle sue domande e il figlio sembrava solo peggiorare.

Sospettava che ci poteva essere qualcuno o qualcosa a scuola che stava facendo in modo che suo figlio si comportasse in questo modo improvviso e strano.

Stuart ha capito che doveva prendere la cosa nelle sue mani se voleva scoprire cosa è realmente accaduto a scuola, dice l’HuffingtonPost.

YouTube

Stuart ha deciso di mandare il figlio a scuola indossando un registratore audio nascosto, sperando che avrebbe potuto dargli le risposte che cercava.

Ma non avrebbe mai immaginato quello che ha sentito sul nastro quando suo figlio è tornato a casa.

I nastri hanno rivelato che Akian veniva costantemente sgridato dal suo maestro e insegnante di sostegno. Avevano verbalmente abusato del bambino chiamandolo con nomi osceni.

Dopo aver ascoltato l’intera registrazione di sei ore – tutto sembrava cristallino al padre sul perché il comportamento di suo figlio era improvvisamente cambiato.

Ma è stato anche peggio di quanto avesse mai immaginato.

La cosa più difficile da sentire è stato quando Akian ha ripetutamente chiesto di vedere suo padre, ha ancora ottenuto un “no”, che ha causato una crisi per Akian.

A peggiorare le cose, si sentiva l’insegnante e l’assistente avere conversazioni inappropriate ad alta voce in classe su andavano ad ubriacarsi così come le conversazioni sul sesso.

Stuart sapeva che forse la registrazione non avrebbe necessariamente portato i docenti ad un’aula di tribunale, ma lo ha fatto inviare al consiglio scolastico.

Fortunatamente, sia l’insegnante e che l’assistente sono stati licenziati, anche se sono state prese ulteriori misure.

Guarda qui sotto.

E ‘orribile che qualcosa di simile è accaduto, soprattutto in una scuola che è destinata ad essere adattata per i bambini con bisogni speciali.

Condividi questo articolo con i tuoi amici su Facebook se  pensi anche tu che dovremmo sempre fare affidamento sul nostro istinto, soprattutto quando si tratta dei nostri bambini!

 

Leggi di più su...