Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Il pene di un bambino di 5 anni rimane incastrato nei boxer da bagno – adesso la mamma vuole mettere in guardia gli altri

L’estate è di solito il periodo dell’anno preferito dei bambini. Ci sono tante attività all’aperto che possono svolgere – per esempio stare in acqua.

Laura è stata in vacanza con il figlio di 5 anni a Lanzarote, in Spagna. Si stavano godendo il sole e il bel tempo – e il figlio sguazzava nell’acqua felice.

Improvvisamente Jack cominciò a strillare e Laura capì che qualcosa non andava. Quando gli ha tolto i boxer da bagno è rimasta sconvolta.

Facebook/LauraCollins

Il pene del piccolo Jack era rimasto incastrato all’interno della rete dei boxer da bagno e Laura non riusciva a disincastrarlo. Laura non voleva fare ulteriori danni, e così cercò di non forzare ulteriormente l’operazione.

Laura chiese un paio di forbici alla reception dell’hotel per cercare di fare qualcosa; ma quando il personale della reception sentì cosa accadde le dissero che avrebbe dovuto portare immediatamente il bambino da un medico.

In un primo momento è stato portato in una clinica locale, ma non erano in grado di aiutarlo. Poi fu portato in un ospedale più grande.

Facebook/LauraCollins

Una volta arrivati ​​in ospedale, a Jack è stato somministrato un anestetico in modo che i medici potessero disincastrare i genitali del bambino dai boxer da bagno.

Dopo la procedura, Jack dovette rimanere all’ospedale in modo che i medici potessero monitorarlo per assicurarsi che la sua uretra non fosse stata danneggiata.

I medici non erano troppo sorpresi dalla strana lesione. Si è scoperto che solo poche settimane prima, un ragazzo era arrivato in ospedale con un danno molto simile.

Facebook/LauraCollins

Laura ora sta incoraggiando altri genitori ad essere cauti e rimuovere la rete all’interno dei boxer da bagno in modo che altri bambini non subiscano un danno come è successo a suo figlio. “Non l’ho mai sentito strillare così forte; è un suono che nessuna madre dovrebbe sentire” ha dichiarato a The Mirror.

Jack rimase sconvolto per po’, ma in poco tempo tornò ad essere un bambino felice.

Per quanto sia stato traumatico, il bambino non ha problemi a parlare di quello che è successo. “Ha avvisato tutti i suoi amici, dicendo che ha quasi perso il suo pisellino con la rete dei boxer da bagno, perché non vuole che la stessa cosa accada a loro.” Dice sua madre.

L’azienda che ha fabbricato i boxer da bagno ha chiesto formalmente scusa a Laura e a suo figlio. Ora stanno indagando su cosa potrebbe aver causato l’incidente.

Facebook/LauraCollins

Si prega di condividere l’avvertimento di Laura agli altri genitori, in modo che ciò non accada di nuovo.