Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Polizia ferma un uomo perché guida con un bambino senza seggiolino: scioccato quando vede ciò che ha in mano la moglie

Dire al proprio marito che si aspetta un bambino può essere una vera impresa. Alcune coppie fanno il test di gravidanza insieme, mentre alcune donne preferiscono che sia una sorpresa e dirlo al compagno in seguito.

Una donna incinta, Nikk Rock, aveva in mente un piano davvero creativo per dire a suo marito di essere incinta.

Ha perfino chiesto aiuto alla polizia.

Un giorno la coppia era in macchina ed improvvisamente hanno visto dei lampeggianti blu dietro di loro.

YouTube

Quando l’uomo ha capito che gli veniva chiesto di accostare, si è fermato a lato della strada. Il poliziotto si è avvicinato, l’uomo ha iniziato a innervosirsi e ha iniziato a premere tutti i pulsanti della radio.

Quando il poliziotto gli ha chiesto di abbassare la musica, si è accorto che era in realtà un amico di famiglia.

YouTube

Il poliziotto e amico gli ha spiegato come mai gli avesse chiesto di accostare e l’uomo era molto confuso.

Gli ha detto che è illegale guidare una macchina con un bambino senza il seggiolino.

Ma la coppia non aveva nessun seggiolino sul sedile posteriore perché non aveva nessun bambino. O almeno non uno che si potesse vedere. L’uomo ha tentato di spiegare al poliziotto che non c’era nessun bambino, ma l’altro non si è arreso.

YouTube

Solo quando si è girato verso sua moglie l’uomo ha capito cosa stesse succedendo.

La donna aveva in mano un test di gravidanza positivo! A quel punto è arrivato un altro poliziotto che gli ha dato un orsetto e fatto le congratulazioni.

Diventeranno genitori!

Guarda il video qui sotto per vedere l’intera scena:

È veramente una bella notizia. Dal pensare di aver fatto qualcosa di male, l’uomo si è ritrovato ad avere una sorpresa bellissima!

Pensi sia stata una bella sorpresa o che sia stato un po’ cattivo spaventare il marito così?

Per favore condividi l’articolo con i tuoi amici su Facebook se pensi anche tu che i bambini siano una benedizione!