Pompe funebri permettono al cane di dare l’ultimo addio all’amato padrone

Qualche settimana fa, la cagnolina Sadie ha perso il suo migliore amico per un infarto. Sadie e il suo padrone hanno vissuto fianco a fianco per 13 anni ed il cane ha dato la prova che non sono solo gli umani a piangere i loro cari quando muoiono.

“Quando i paramedici dell’ambulanza non sono riusciti a rianimarlo, Sadie è rimasta al suo fianco e continuava a mettergli la testa vicino e sotto la mano,” ha detto Jeremy May, proprietario delle pompe funebri, a The Dodo.

La famiglia e gli amici hanno pianto la morte dell’uomo proprio come ha fatto Sadie. Nei 10 giorni precedenti al funerale, Sadie non mangiava in modo corretto e non riusciva a dormire da sola, ha detto Jeremy.

Quando poi è arrivato il giorno, la sua vedova è entrata nella cappella assieme a Sadie, cosiderata un membro della famiglia.

Jeremy ha detto: “Il cane era così importante per loro, che abbiamo dovuto permetterglielo.”

“Mentre Sadie si avvicinava, si potevano sentire le emozioni degli ospiti nella stanza. Piangevano tutti. È stato un momento molto emozionante.”

Please share this very beautiful story.. This photo has touched us so deeply at Elements Cremation, Pre-planning &…

Posted by Elements Cremation, Pre-planning & Burial on Saturday, 28 April 2018

Tutti coloro che hanno o avevano un cane, capiranno il legame che si crea tra animale e essere umano. Si crea qualcosa di così sacro che non c’è da meravigliarsi che Sadie abbia preso la scomparsa del padrone così duramente come tutti gli altri membri della famiglia.

È stato molto bello che siano riusciti a permettere a Sadie di vederlo un’ultima volta. Complimenti alle pompe funebri per averlo permesso.

Riposa in pace.