Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Quattordicenne muore nel sonno: quando la causa della morte è rivelata, il mio cuore si spezza

Gli smartphone hanno davvero cambiato il mondo. Prima potevamo utilizzare solo i nostri telefoni per chiamare e la gente e mandare messaggi. Ora tutta la nostra vita è sui nostri telefoni.

Una mappa, calendario, agenda e fotocamera. Tutto è nel piccolo portatile. Non c’è da meravigliarsi che ha quasi assunto la nostra vita – e lasciarlo a casa per un giorno è quasi impensabile.

I nostri telefoni cellulari sono le prime cose che prendiamo quando ci svegliamo e l’ultima cosa che mettiamo giù quando andiamo a dormire.

Questa storia ruota attorno a una giovane ragazza che ha fatto proprio questo. Avrebbe spesso collegato il suo telefono per caricarlo poco prima di andare a letto, e lo ha voluto che accanto a lei mentre dormiva.

Una mattina, quando la mamma della quattordicenne, Le Thi Xoan ha chiamato sua figlia, lei non ha ricevuto una risposta. Ha chiamato sua figlia più volte, con nessuna risposta. Quando andò in camera di sua figlia per svegliarla, ha trovato la ragazza priva di sensi.

Wikimedia Commons

I suoi genitori l’ha portata dritta al pronto soccorso, ma all’arrivo i medici hanno confermato che era già troppo tardi – la loro figlia era morta.

I genitori sono stati oppressi dal dolore, e proprio non riuscivano a capire cosa fosse successo. La sera prima stava bene.

Quando hanno scoperto la causa della morte, furono scioccati.
L’autopsia ha mostrato che la loro figlia era morta a causa di una scossa elettrica, riporta il DailyMail.

Ma ancora non capivano. Nulla sembrava insolito a casa. Fino a quando non sollevarono lenzuolo di Le Thi.

Wikimedia Commons

Sotto il lenzuolo di Le Thi c’era il caricatore del telefono. Anche se era collegato al telefono, non era in carica – la parte del cavo più vicino al telefono era completamente bruciata.

I genitori di Le Thi dicono che la loro figlia ricaricava sempre il telefono accanto a lei sul suo letto di notte.

La polizia di Hanoi ha confermato che hanno trovato un caricabatterie bruciato nel letto di Le Thi. Il cavo aveva anche una copertura di plastica rotto che era stato tappato.

Secondo un rapporto della polizia, Le Thi ha inserito il caricatore al telefono e si è stesa a dormire, quando ha ricevuto una scossa elettrica dal caricatore del telefono difettoso.

E ‘estremamente pericoloso caricare un telefono con un cavo rotto.

Flickr

E ‘sempre meglio prevenire che curare. Mai dormire con il cellulare nel tuo letto. Smaltite i caricabatterie rotti, e comprate sempre i ricambi originali per il vostro telefono da un produttore ufficiale.

Condividi questo articolo con i tuoi amici su Facebook per mettere in guardia gli altri!