Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Ricercatori: essere smemorati è un segno che si è insolitamente intelligenti

Ti capita mai di dimenticare il nome del tuo nuovo collega? Oppure di andare al supermercato e dimenticare di comprare la cosa per cui c’eri inizialmente andato?

Se ti capita spesso, potresti essere preoccupato che ci sia qualcosa che non va.

Ma non preoccuparti, in realtà non significa niente di male. Infatti è proprio il contrario!

I ricercatori hanno pubblicato un nuovo studio che mostra che le persone smemorate potrebbero in verità essere più intelligenti rispetto ai loro amici con una memoria migliore.

L’università di Toronto in Canada ha scoperto che l’intelligenza non ha niente a che fare con il grado di memoria di una persona.

Solitamente pensiamo che le persone che ricordano tutto, dalle tabelline ai compleanni dei loro parenti, siano intelligenti, ma essere smemorati in realtà ha degli impieghi pratici.

Flickr/Demsick

Ne è venuto fuori che in molti casi avere una forte idea del quadro generale è meglio sia per il cervello che per la nostra sicurezza rispetto al memorizzare tutti i dettagli.

Infatti la parte del cervello che conserva i ricordi riscrive i ricordi importanti sopra quelli più vecchi e meno importanti.

Wikipedia

Ricordare ogni piccolo dettaglio non è ciò che ci rende intelligenti, ha detto CNN.

Si tratta di tenere ciò che è importante in prima linea e lasciar andare il resto.

Potrebbe essere più semplice da capire se guardiamo l’esempio di qualcuno che ricorda il viso di una persona ma non il suo nome.

Pixabay/Congerdesign

Sicuramente può essere imbarazzante, ma se si guarda da un’altra prospettiva potrebbe davvero essere meglio.

Immagina di essere un leone nella savana che deve tenere d’occhio l’ambiente che lo circonda per sopravvivere. Ricordare ciò che è una minaccia e ciò che invece è innocuo è più importante che ricordare come si chiama tutto ciò che si ha attorno.

Ma l’intelligenza del cervello smemorato non finisce qui. Ci aiuta anche a scegliere quali sono i ricordi vecchi di cui non abbiamo più bisogno, così da avere spazio per aggiungerne di nuovi e più importanti.

MaxPixel

Sebbene sia meglio ricordare ogni dettaglio e tenere anche d’occhio il quadro generale, poche persone sono in grado di farlo.

Quando la risposta a quasi qualsiasi domanda è solo ad un click di distanza, non c’è l’incentivo a memorizzare ad esempio i nomi di tutti i presidenti americani.

Tuttavia, questo studio non significa che bisognerebbe dimenticare tutto ogni volta, ma se dimenticate di comprare il latte sappiate che è solo il cervello che fa il suo lavoro!

WikimediaCommons

Tutto chiaro?

Per favore condividi questo articolo con i tuoi amici smemorati su Facebook. Speriamo si ricordino di leggerlo e che non si sentano stupidi la prossima volta che dimenticano qualcosa!

 

Leggi di più su...