Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Uomo tenta di violentare una donna davanti ai figli – poi lei fa ciò che nessuno osa fare

Una donna indiana è stata quasi violentata dal suo stesso marito davanti ai loro figli.

All’udienza, la donna ha affermato che il marito abusava di lei regolarmente quando era ubriaco, ma quando ha tentato di farlo davanti ai bambini lei ne ha avuto abbastanza.

In un atto di legittima difesa, la donna ha preso un coltello e ha attaccato suo marito proprio nell’orgoglio: il suo pene.

Adesso è stata arrestata per sospetto di tentato omicidio.

 

Metro UK dice che il marito che ha attorno ai 40 anni, molestava sessualmente la donna ogni volta che tornava a casa ubriaco.

La donna aveva sopportato un sacco di abusi negli anni, ma quando stava per succedere davanti ai loro bambini, è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso: si è semplicemente rifiutata che lo vedessero.

La donna ha raccontato alla polizia cosa è successo quella notte e anche che ha preso un coltello e ha tagliato il pene del marito. In seguito l’uomo è stato portato in ospedale dove è stato medicato per molteplici ferite.

Shutterstock

Sospetto di tentato omicidio

Ora la donna deve affrontare delle accuse di tentato omicidio, ma ha chiesto pietà alla polizia spiegando che si stava soltanto proteggendo in un atto di legittima difesa.

L’uomo di 40 anni è in cura all’ospedale ma non si sa se i dottori riusciranno a sistemare i suoi genitali.

Tu che ne pensi? È sbagliato accusare una donna di tentato omicidio quando ha agito per legittima difesa? Per favore condividi se sei dalla sua parte.