Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

13 segnali che ti fanno capire che hai bisogno di più magnesio

Poche sostanze nutritive apportano così tanti benefici alla nostra salute come il magnesio. Interessa più di 300 enzimi, aiuta le cellule, i muscoli e le funzioni nervose. Aiuta a regolare la pressione sanguigna, aiuta a metabolizzare proteine e calcio. Perciò, è molto importante per tutte queste funzioni assumere la giusta quantità di questo minerale.

La carenza di magnesio è molto comune e può portare a molteplici disturbi. Scorri per scoprire i sintomi di carenza di magnesio.

Perché è così difficile assumere abbastanza magnesio?

In passato era molto più facile assumere la dose giornaliera consigliata di magnesio.
Stando all’esperto di fisiologia Rune Eliasson, i livelli di minerali nel nostro cibo sono calati drasticamente negli anni a causa della coltivazione industriale.

Negli USA per esempio, il contenuto nutrizionale delle mele è diminuito dell’82 percento negli 80 anni tra il 1914 e il 1992, dice.

Un’altra causa della carenza di magnesio è il fatto che le persone hanno cambiato la loro dieta. Attualmente si mangiano di rado alimenti come fagioli, semi, pesce, noci e vegetali a foglia verde, che sono tutte fonti eccellenti di magnesio.

13 segnali che potresti avere carenza di magnesio

1. Crampi muscolari

Se hai problemi di crampi ai muscoli (spesso ai polpacci) potrebbe essere il modo attraverso il quale il tuo corpo ti sta dicendo che hai una carenza di magnesio.
Prova ad assumere un po’ di magnesio prima di andare a dormire. Fa magie per il sonno (e per i muscoli).

Shutterstock

2. Asma

Studi dimostrano che si può migliorare la respirazione aumentando i livelli di magnesio nel sangue.

Anche il giornale medico molto rispettato The Lancet ha riportato la forte correlazione tra l’aumento di magnesio e la riduzione dei sintomi dell’asma.

3. Torpore

Il torpore viene spesso descritto come un pizzicore, un formicolio, una sensazione di addormentamento. Questa sensazione potrebbe essere segno che il corpo ha bisogno di più magnesio, scrive Wikipedia.

4. Emicrania

Le persone che soffrono di emicrania riportano spesso mancanza di magnesio che aumenta la tensione dei muscoli.

Stando a questo studio, del magnesio in più può neutralizzare nausea, vomito e sensibilità alla luce e ai suoni nelle persone con emicrania.

Shutterstock

5. Costipazione

L’intestino necessita di magnesio per funzionare con normalità.
Mancanza di magnesio può causare costipazione perché il corpo ha bisogno di questo particolare minerale per ammorbidire le feci e assorbire i liquidi.

6. Aritmia

La carenza di magnesio può causare irregolarità del battito cardiaco.
Il magnesio protegge i vasi sanguigni e stando ad alcune ricerche può neutralizzare l’aritmia.

7. Depressione

Il magnesio potrebbe svolgere un ruolo cruciale sulle funzioni del cervello e sull’umore. Alcuni esperti credono che il basso contenuto di magnesio dei cibi di oggi potrebbe essere la causa di molte depressioni e malattie mentali. Uno studio americano del 2015 su 8.800 persone ha dimostrato come coloro sotto i 65 anni che assumevano meno magnesio fossero il 22 percento più portati a soffrire di depressione.

8. Problemi d’insonnia

Fai fatica a dormire e ti svegli spesso nel cuore della notte?

Potrebbe essere un segno di carenza di magnesio. Un modo per dormire meglio potrebbe essere aumentarne l’assunzione. Ricerche americane suggeriscono che una maggiore assunzione di magnesio può aiutare a sconfiggere i problemi d’insonnia.

9. Golosità

Se il tuo corpo sta davvero chiedendo del magnesio a squarciagola, potresti facilmente scambiarlo per voglia di cioccolato o di dolci. Mantieni un apporto naturale di magnesio mangiando noci, semi e frutta. Terrai a freno le tue voglie.

10. Pressione alta

L’ipertensione è uno dei maggiori problemi del mondo occidentale attuale. Il magnesio può agire da calcio-antagonista (un tipo di farmaco per la pressione) naturale.

In uno studio inglese del 2013, i ricercatori sono riusciti a dimostrare che i pazienti con una pressione sanguigna nella norma avevano grandi benefici aumentando il loro apporto di magnesio.

11. Dolore alle articolazioni

Molte persone soffrono di dolore alle articolazioni, alcune più di altre.
Per alcuni, aumentare la dose giornaliera di magnesio funziona da attenuante al dolore. E dato che assumere più magnesio non ha o ha pochi effetti collaterali, tanto vale fare una prova.

12. Fatica cronica

Il magnesio viene spesso raccomandato alle persone che soffrono di sindrome da fatica cronica o che in generale si sentono deboli.

Uno studio brasiliano ha dimostrato che del magnesio in più non solo può migliorare la resistenza degli atleti, ma può anche dare benefici alle persone più anziane con malattie croniche.

13. Carenza di calcio

La carenza di magnesio può anche condurre alla carenza di calcio perché il corpo ha bisogno di magnesio per assorbirlo.

Come aumentare la tua assunzione di magnesio

Gli integratori di magnesio si possono comprare in farmacia o nei negozi di alimentari.

Ce ne sono di diversi tipi: il cloruro di magnesio (ha un sapore più amaro ma è il più consigliato), il citrato di magnesio (una soluzione migliore se si soffre di acidità di stomaco) e il solfato di magnesio (perfetto da versare in un bagno caldo rilassante).

La dose giornaliera consigliata è di 280 mg per le donne e di 350 mg per gli uomini. Non dimenticare di consultare il tuo medico prima di utilizzare integratori alimentari!

Cibi ad alto contenuto di magnesio

* Cacao: il cioccolato fondente puro ha quasi 500 mg di magnesio per 100 grammi
* Vegetali a foglia verde: bietole, lattuga, spinaci
* Frutta: banane, albicocche, avocado, pesche, prugne
* Noci e frutta secca: mandorle, anacardi, noci
* Legumi: fagioli e lenticchie
* Cereali: riso integrale, miglio, avena
* Patate
* Zucca

Per favore condividi questa informazione su Facebook così che tutti i tuoi amici possano notare meglio i probabili segni di carenza di magnesio e aumentare la loro dose giornaliera di questo importante minerale!

 

Leggi di più su...