Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

16 cibi che tutti dovrebbero mangiare per proteggersi dalle malattie cardiovascolari

Le malattie cardiovascolari sono la prima causa di morte nel mondo. Perciò, se ci sono delle malattie che bisogna prevenire sono di certo queste.

Una delle malattie più comuni è l’aterosclerosi cioè un’infiammazione delle arterie. Nel tempo, le arterie diventano troppo strette e il sangue fa fatica a circolare. Alla fine può portare all’infarto, ictus o anche alla morte.

Perciò cosa si può fare per ridurre il rischio di una malattia cardiovascolare?

Una soluzione è mangiare bene. La giusta dieta e l’esercizio fisico hanno sempre avuto un ruolo importante nella prevenzione dalle malattie e di certo sono sinonimo di un cuore in salute.

Ecco una lista di 16 cibi che aiutano a ridurre il rischio di malattie cardiache.

Pexels

1. Salmone

Il salmone e altri pesci grassi come sardine e sgombro sono ottimi per il cuore grazie al loro alto contenuto di omega 3.

Le ricerche dimostrano che gli omega 3 possono ridurre il rischio di aritmia e aterosclerosi.

La American Heart Association consiglia di mangiare questo tipo di pesci almeno due volte a settimana.

2. Farina d’avena

La farina d’avena contiene tantissime fibre che possono abbassare i livelli di colesterolo. Stando a quanto dice la dottoressa Lauren Graf, l’avena assorbe il colesterolo e previene che finisca nel sangue. Sono sempre preferibili le farine integrali anche quando si tratta di pane e pasta.

Pixabay

3. Mirtilli

A fare bene non sono solo i mirtilli ma anche le fragole. Stando ad uno studio pubblicato nel 2013 da Harvard Health, le donne tra i 25 e i 42 anni sono meno predisposte a soffrire di malattie cardiovascolari se mangiano almeno tre porzioni di mirtilli o fragole alla settimana.

4. Cioccolato fondente

Molteplici studi hanno dimostrato che il cioccolato fondente può ridurre il rischio di infarto e ictus.

Tuttavia, il cioccolato deve contenere almeno il 60% di cacao.

5. Agrumi

Le donne che mangiano grandi quantità di agrumi come arance, limoni o pompelmi, riducono il rischio di ictus dovuto al coagulo di sangue del 19%, scrive Science Daily.

Max Pixel

6. Tofu

Il tofu e altri prodotti di soia contengono molte proteine senza avere grandi quantità di grassi e colesterolo. Le persone che mangiano molti prodotti di soia come parte di una dieta salutare e stile di vita sano possono abbassare la loro pressione sanguigna, perciò riducono il rischio di malattie cardiovascolari, scrive il Professional Heart Daily.

7. Patate

Le patate potranno anche avere una cattiva reputazione, ma con moderazione non sono pericolose – anzi, è proprio il contrario (purché non siano fritte).

Le patate sono piene di potassio che abbassa la pressione sanguigna, scrive Harvard Health e sono anche piene di fibre che possono ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.

8. Pomodori

Come le patate, anche i pomodori sono pieni di potassio e contengono anche licopene. Il licopene può aiutare il tuo corpo a sbarazzarsi del colesterolo, pulire i tuoi vasi sanguigni e anche ridurre il rischio di infarto, scrive Heart Matters Magazine.

Pixabay

9. Frutta secca

La frutta secca come mandorle, noci, pistacchi, noci di macadamia e anacardi contengono fibre che fanno bene al cuore, scrive Harvard Health. Contengono anche vitamina E che aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo.

Alcune contengono anche omega 3, ma assicuratevi di comprare frutta secca che non sia tostata né salata.

10. Legumi

I legumi includono fagioli, lenticchie e piselli e sono pieni di proteine. Uno studio ha dimostrato che le persone che mangiano legumi almeno quattro volte a settimana, corrono un rischio del 22% più basso di avere una malattia cardiovascolare.

11. Olio d’oliva

In uno studio condotto su persone a rischio di malattie cardiovascolari, alcuni partecipanti seguivano la dieta mediterranea. Questa dieta consiste in grandi quantità di cereali, frutta e verdura. Inoltre, mangiavano anche frutta secca e almeno quattro cucchiaini di olio d’oliva al giorno.

Queste persone hanno ridotto il rischio di malattie cardiovascolari del 30%.

Wikimedia Commons

12. Vino rosso

Stando ad alcuni studi, il vino rosso riduce il rischio di malattie cardiovascolari. Tuttavia, berne più di 1-2 bicchieri al giorno può avere l’effetto opposto. A dare benefici è il resveratrolo contenuto nel vino rosso.

13. Tè verde

Di recente il tè verde è diventato molto popolare.

Uno studio condotto nel 2012 da Harvard Medical ha dimostrato che le persone che bevono almeno quattro tazze di tè verde al giorno hanno il 20% in meno di rischio di malattie cardiovascolari.

Pixabay

14. Broccoli, spinaci e cavolo

Tutti sanno che le verdure fanno bene. Ma sapevate che le verdure verdi sono spesso più salutari e sono ottime specialmente per il cuore?

Delle ricerche hanno mostrato che contengono carotenoidi che come gli antiossidanti aiutano il corpo a liberarsi di componenti pericolosi. Contengono anche fibre, vitamine e minerali.

15. Caffè

Buone notizie per chi ama il caffè! A parte il suo buon sapore, questa bevanda fa anche bene al cuore.

Uno studio pubblicato dal The New England Journal of Medicine mostra che coloro che bevono almeno sei tazze di caffè americano al giorno hanno un rischio del 10-15% più basso di sviluppare malattie cardiovascolari.

16. Avocado

Chi non ama l’avocado? Questo frutto verde e cremoso si mangia in tutto il mondo.

L’avocado contiene molti grassi buoni che come l’olio d’oliva può ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.

Contiene anche antiossidanti e potassio, scrive The Heart Foundation.

Shutterstock

Condividi questo articolo con i tuoi amici su Facebook così che possano sapere come mangiare bene e anche ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.