Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Gli scienziati: Perché non si dovrebbe mai e poi mai cucinare con un foglio di alluminio!

Hai un rotolo di carta stagnola nella vostra credenza della cucina? Se è così, non siete soli.

Io lo uso per un sacco di cose, sia per la cottura che la conservazione dei cibi.

Io lo uso coprire i piatti che sono diventati marroni in forno, ma non sono del tutto cotti, lo uso per il pesce alla griglia, e lo uso al posto di carta da forno.

Ma dopo aver letto un articolo del Huffington Post,mi rendo conto che questo è qualcosa che tutti noi dovremmo essere attenti a non fare.

Usando troppo alluminio con il cibo non va bene- perché il metallo può penetrare nel cibo.

Wikimedia Commons

Il corpo umano è in grado di gestire una certa quantità di alluminio, ma quando ce n’è troppo, potrebbe essere pericoloso.

L’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) dice che 40 milligrammi per chilogrammo di peso corporeo è una quantità sicura da avere nel corpo. Quindi, una persona che pesa 60 kg (132 libbre) può avere 2.400 milligrammi (circa 0,1 once) senza preoccuparsi.

Questo potrebbe sembrare molto, ma il fatto è che l’alluminio non è solo nella stagnola. E ‘anche in alcune pentole, e mais, formaggio, sale, anche il tè contiene alluminio. E in aggiunta, è anche stato trovato in qualche medicina, nei deodoranti, ed è anche utilizzato per pulire l’acqua.

Max Pixel

I ricercatori stanno studiando i rischi di quando si assorbe troppo di questo metallo. Ad esempio, una forte concentrazione di alluminio è stato trovato nel cervello di pazienti affetti da morbo di Alzheimer ..

I ricercatori hanno scoperto che la malattia di Alzheimer è una malattia recente ed è dovuta al cambiamento delle condizioni di vita e di industrializzazione. L’alluminio potrebbe essere una delle cause che contribuiscono alla malattia.

Gli studi dimostrano anche che un alto apporto di alluminio  è anche dannoso per le persone che soffrono di malattie delle ossa e hanno alterata funzione renale. E riduce la crescita delle cellule cerebrali.

Considerando che entriamo in contatto con l’alluminio in una varietà di modi, è meglio dare un’occhiata alle pentole e padelle che si utilizzano per cucinare.

Pixabay

 

Le padelle di alluminio spesso hanno uno strato protettivo che impedisce che il metallo fuoriesca, ma quello strato può scomparire quando li si pulisce. Un modo per “garantire” una pentola è quello di far bollire l’acqua ripetutamente.

Questo dà una superficie opaca, che è un segno di ossidazione e impedisce alluminio di colare fuori. La vostra pentola potrebbe apparire più bello quando non è nuova e brillante, ma è molto meglio quando ha una superficie opaca.

Un foglio di alluminio, d’altra parte, ha una storia completamente diversa.

Wikimedia Commons

Evitare durante la cottura

Poiché il foglio è un materiale che non ha rivestimento protettivo.

Pertanto, gli alimenti che entrano in contatto con foglio durante la cottura assorbiranno alluminio. Ghada Bassioni,professore e capo del dipartimento di chimica ad Ain ShamsUniversity, ha studiato il foglio di alluminio e di cottura e ha scoperto che la quantità di alluminio assorbita è alta.

Quindi cercate di utilizzare altri materiali per la cottura al forno. È possibile proteggere cibo il freddo con un foglio, ma non per molto. Dopo un po ‘, l’alluminio  penetrerò anche in esso.

Max Pixel

condividete l’articolo con i vostri amici su Facebook in modo che facciano attenzione quando utilizzano l’alluminio in futuro!

 

Leggi di più su...