Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Marissa è nata con dei segni su tutto il corpo – 28 anni dopo i dottori non la riconoscono

Quando è nata Marissa Dees i suoi genitori sono rimasti scioccati.

L’intera schiena della bambina era coperta da segni violacei. Soffriva di una pericolosa malattia della pelle.

Oggi però, 28 anni dopo, è irriconoscibile.

Per un genitore non c’è niente di peggio che vedere un figlio malato o che si fa male.

I genitori di Marissa lo sanno fin troppo bene. Infatti quando è nata, 28 anni fa, hanno ricevuto lo shock più grande della loro vita.

La loro bambina era coperta da strane macchie scure e violacee che si sono rivelate essere una seria malattia della pelle che si chiama nevo melanocitico congenito, una patologia che può anche portare alla morte.

Youtube

La malattia è molto rara e può anche condurre a cambiamenti della pelle importanti ad alto rischio di sviluppo del cancro.

Il caso di Marissa era molto grave: le ricopriva tutta la schiena.

28 anni dopo però, Marissa ha un aspetto molto diverso. Ha dovuto sottoporsi a 30 diverse operazioni per rimuovere quei segni, ha detto il Daily Mail.

Youtube

“Il nevo si insinua sotto la pelle e si avvolge attorno alle ossa, muscoli e tessuti,” ha detto Marissa al Daily Mail. “Può essere canceroso o precanceroso, perciò ne ho fatto rimuovere il più possibile.”

Da bambina Marissa veniva presa in giro per la sua insolita pelle ma ora, da adulta e mamma di due bambini, ha deciso di mostrare il suo corpo e parlare della sua malattia per accrescere consapevolezza su questa condizione e far sapere anche agli altri che non sono soli.

“Da bambina mi vergognavo di me stessa e indossavo sempre maglie a collo alto anche quando facevo sport e in estate,” ha raccontato. “Ora però le cose sono cambiate.”

Youtube

In molto tempo e con tanti interventi, Marissa ha imparato a vivere con il suo corpo.

“Adesso indosso le mie cicatrici con orgoglio e lascio che tutto mi scivoli addosso, questo è il mio corpo, io sono fatta così e mi apprezzo così – continuo a sorridere e sono sempre bella,” ha detto Marissa. “Non voglio nascondermi dietro il mio nevo, voglio aiutare altre persone a non aver paura di mostrare la loro pelle.”

Ad oggi, i segni più grandi che aveva sono stati rimossi chirurgicamente. Marissa non ha paura di mostrare il suo corpo e non si imbarazza più.

Niente le impedisce di vivere la vita che vuole, neppure le tante cicatrici.

Youtube

Com’è stata coraggiosa Marissa che ha osato raccontare la sua storia e i dettagli della sua condizione a tutto il mondo. Per favore condividi come tributo alla sua forza!