Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Perché si dovrebbero sempre controllare i petti di pollo prima di acquistarli

Non è mai bello scoprire che un cibo che hai sempre pensato fosse sano in realtà non lo sia affatto.

Come i petti di pollo.

Il pollo contiene diverse sostanze nutritive, ma il suo valore nutrizionale varia notevolmente a seconda della parte che si sceglie.

Secondo l’organizzazione Compassion in World Farming (CIWF), la presenza di strisce bianche nei petti di pollo è diventata sempre più diffusa. E ciò ti dovrebbe fare riflettere.

La scelta della parte del pollo da acquistare non è sempre facile.

Recentemente, alcune ricerche sulla presenza di strisce bianche sui petti di pollo, hanno dimostrato che rendono meno tenera e nutriente la carne.

Il pollo nella foto sottostante può sembrare normale a prima vista, ma quando lo esamini attentamente, noterai la presenza di alcune strisce bianche su di esso.

© Poultry Science

Secondo il Compassion in World Farming, il pollo che ha delle strisce bianche, è fino al 224 per cento più grasso del pollo senza strisce bianche.

L’organizzazione ha ricevuto una conferma da una ricerca effettuata negli Stati Uniti, che dimostra che sempre più polli hanno delle strisce bianche.

Chi è il responsabile di ciò?

Gli allevatori di polli che vogliono che i loro animali crescano di più nel minor tempo possibile.

La striscia bianca non solo rovina il gusto e il valore nutrizionale del pollo, ma rende anche più difficile l’assorbimento dei vari condimenti.

Compassion in World Farming ha inoltre notato che quando i polli sono costretti a ingrassare troppo rapidamente, la quantità di sofferenza che possono sopportare all’interno degli allevamenti aumenta, scrive BuzzFeed.

© CIWF

I ricercatori e i nutrizionisti non stanno dicendo che dobbiamo smettere di mangiare pollo: è sempre una buona fonte di proteine, ma dobbiamo evitare il petto di pollo con la presenza di strisce bianche, o scegliere polli che siano allevati con alimenti organici e non costretti ad ingrassare il più in fretta possibile.

Io lo terrò in mente la prossima volta che comprerò i petti di pollo. Se ognuno di noi condivide questa informazione, più persone mangeranno polli più sani e più gustosi. E forse anche l’industria alimentare smetterà di vendere pollo con le strisce bianche!