Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Un uomo vede sua suocera, esausta, in cucina – gli si spezza il cuore quando capisce come mai sia seduta lì

Il matrimonio non è solo un’unione d’amore tra due persone ma crea anche un legame tra due diverse famiglie.

Qualche volta le cose scorrono lisce, altre volte no.

Tutti quanti potrebbero aver bisogno di un po’ di tempo per conoscersi. A volte però, iniziamo ad apprezzare le persone che ci circondano solo quando ormai è troppo tardi.

Quando Scott Mann ha incontrato sua suocera per la prima volta, ha subito capito che per loro sarebbe stato molto difficile volersi bene.

Sette anni dopo essersi sposato, la sua vita ha subito una svolta drammatica. A sua moglie è stata diagnosticata la leucemia, a soli 30 anni.

È stata proprio questa tragedia ad insegnare a Scott qualcosa di molto importante, qualcosa che sta cercando di condividere con gli altri.

Ecco la lettera strappa lacrime di Scott:

Lei è Sharon.

Sharon mi ha insegnato che è importante vedere le persone per ciò che sono e non per ciò che vorremmo che fossero.

Quando ho incontrato per la prima volta la mia ex suocera, ho fatto molta difficoltà a capire il suo stretto accento del sud Virginia e i suoi gentili modi passivo aggressivi del sud mi sembravano un po’ autoritari. Però sapevo che lei, per l’amore della mia vita, era una persona importante. Così, con riluttanza, l’ho accettata proprio come a volte siamo costretti a fare per le nostre famiglie.

Dopo 7 anni ancora non la conoscevo veramente.

Quando all’età di 30 anni alla mia prima moglie è stata diagnosticata la leucemia, le è stato dato il 10% di possibilità di un anno di vita, quando il nostro mondo è andato in pezzi ed è cambiato per sempre, Sharon è entrata molto silenziosamente e fermamente nel ruolo a lei destinato. Si è trasferita con suo marito, un veterinario vietnamita da lei dipendente, a casa nostra ed è diventata infermiera anche di mia moglie oltre che di suo marito.

In due anni ha fatto quasi sempre la spesa, ha cucinato quasi tutti i pasti, ha fatto le pulizie e le lavatrici, ha portato marito e figlia a quasi tutti i loro più di 300 appuntamenti con i dottori, ha suddiviso migliaia di pillole e si è assicurata che avessero entrambi le cure migliori ad ogni ora del giorno.

Ha fatto tutto ciò e si è presa cura degli altri nonostante fosse stato diagnosticato un cancro a lei stessa, nonostante avesse subito una mastectomia e nonostante facesse la chemio.

Mentre lavorava, canticchiava. Parlava da sola quando non c’era nessuno ad ascoltarla e andava avanti ogni giorno con umiltà e garbo.

Un giorno, prima di andare al lavoro, le ho scattato questa foto. Non sapeva che fossi lì.

Inspire More

Questo, amici, è come appare la magnificenza in un momento tranquillo, mentre per la trecentesima volta da quando si è ammalata aspetta che il porridge per sua figlia si cuocia. La chemio le ha fatto cadere tutti i capelli. Contro ogni previsione, si è rifiutata di smettere di prendersi cura di loro.

Non a tutti è concesso di avere un supereroe del mondo reale nelle proprie vite ed è per questo che ogni giorno sono pieno di riconoscenza.

Credo che tutti possiamo imparare qualcosa dalla toccante storia di Scott. Nelle nostre vite e forse addirittura nelle nostre famiglie, ci saranno sempre delle persone che troveremo difficili da amare. Ma è necessario mantenere la mente aperta: dopo essere stato infastidito per anni da un membro della famiglia per lui acquisito, Scott ha finalmente capito che incredibile donna fosse sua suocera.

Per favore aiutalo a condividere e diffondere il suo messaggio.

 

Leggi di più su...