Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Quindicenne scompare senza lasciare traccia, 20 anni dopo, un video rivela l’orribile verità

Che cosa fa sì che alcune persone diventano così cattive che potrebbero ferire un bambino innocente, non lo saprò mai.

Ma una cosa che è certa è essenziale esporre gli abusi sui minori ogni volta che vengono scoperti. Perché se non prestiamo attenzione ai crimini contro i bambini e impariamo dalla storia, le cose potranno solo peggiorare.

Anatoly Slivko dall’ex Unione Sovietica era un padre di due figli e il leader di un club giovanile per ragazzi adolescenti.

E ‘stato ben voluto nella sua comunità, ma nessuno aveva idea di quello che stava facendo durante i 20 anni tra il momento in cui ha segretamente commesso il suo primo crimine e il giorno in cui è stato catturato.

Facebook / HorrorEmadionilportaleitalianodelmacabro

Nel 1961, quando Anatoly aveva 23 anni, ha assistito a un terribile incidente in moto. L’autista era ubriaco e deviò in un gruppo di persone, uccidendo un ragazzo.

Il ragazzo indossava l’uniforme di un giovane Pioneer (l’equivalente russo dei Boy Scout) e l’odore di benzina e il fuoco era nell’aria quando il ragazzo rimase a bocca aperta i suoi ultimi respiri.

Tutti coloro che hanno visto l’incidente sono rimasti devastati – ma per qualche strana ragione, la vista terribile ha eccitato Anatoly. E questo entusiasmo avrebbe avuto conseguenze terribili per molti ragazzi in futuro.

Due anni più tardi, Anatoly è diventato un leader in un club giovanile locale e ha commesso il primo di una terribile serie di crimini.

Per i successivi 22 anni, Anatoly avrebbe fatto amicizia con uno o due ragazzi all’anno e li usava per rivivere le sue fantasie. Ma nessuno ha mai sospettato di lui. La sua posizione di leader della gioventù si sarebbe rivelata la copertura perfetta per commettere i suoi crimini efferati.

Facebook / NatashaIsakova

Anatoly iniziava con la costruzione della fiducia con un ragazzo. Aveva detto al ragazzo che stava andando a registrare un filmato nel bosco e che lui voleva che vi partecipasse.

Perché i ragazzi avevano fiducia in lui, Anatoly non ha mai avuto un problema ad ingannarli per portarli nel bosco.

Una volta sul sito di registrazione, Anatoly avrebbe chiesto al ragazzo di partecipare ad un esperimento. Anatoly avrebbe appeso lentamente i ragazzi da un albero al punto in cui il ragazzo sarebbe andato inconscio. Poi, avrebbe messo il ragazzo verso il basso e masturbato. Anatoly avrebbe registrato il tutto in modo da poter rivivere il momento. E quando era stanco di guardare un film particolare, Anatoly avrebbe trovato una nuova vittima.

La maggior parte dei ragazzi non riusciva a ricordare l’abuso, in modo che nessuno sapeva cosa stava succedendo nel circolo giovanile di Anatoly.

Durante il suo tempo al club, Anatoly persuase 43 ragazzi di accompagnarlo nel bosco. Ma solo 36 uscirono vivi.

Facebook / CetroRostov

A volte, Anatoly è andato molto più in là. Per rivivere la sensazione che ha avuto durante l’incidente diversi anni prima, avrebbe continuato l’impiccagione fino a quando il ragazzo sarebbe morto. Poi, avrebbe smembrato il ragazzo, versato benzina su di lui, e lo ha dato alle fiamme.

Anche se nel corso degli anni, numerosi adolescenti nei campi di Anatoly sono scomparsi, c’è voluto molto tempo per la polizia per la catturarlo. Nessuno ha indovinato che un membro popolare della comunità potrebbe essere dietro le misteriose sparizioni.

Il 2 settembre del 1985, ultima vittima di Anatoly, 13 anni Sergei Pavlov, è scomparso.

Prima di lasciare, Sergei ha detto ad un vicino di casa che stava per registrare un video con Anatoly.

Nel novembre 1985, durante l’inchiesta sulla scomparsa di Sergei, il procuratore Tamara Languyeva scoperto un modello preoccupante. I ragazzi scomparsi erano stati tutti membri di club per giovani di Anatoly. Così alla fine, i sospetti sono stati diretti verso Anatoly, scrive Murderpedia.

Facebook / InterfacesInteractivasUnitec

La polizia non ha mai trovato alcuna prova, però, e fu solo dopo aver intervistato molti ex-membri del club che la verità è venuta fuori. Molti hanno riconosciuto che avevano partecipato a esperimenti con Anatoly – ed il padre di due è stato arrestato nel dicembre 1985.

Anatoly è stato accusato di sette omicidi, sette casi di abuso sessuale, e sette casi di necrofilia. Con l’aiuto di Anatoly, la polizia ha recuperato sei delle sette vittime di Anatoly. E nel giugno 1986, è stato condannato a morte.

Poi il 16 settembre del 1989, Anatoly è stato ucciso da un plotone di esecuzione.

Facebook / Brakemekillersonthisday

Il caso diAnatoly Slivko mostra chiaramente il motivo per cui dobbiamo sempre parlare se abbiamo il sospetto è stato abusato un bambino.

Purtroppo, non è raro per i bambini essere esposti ad abusi sessuali da parte di un parente o un amico di famiglia, e quando succede, molti bambini non osano dire nulla.

Se si sospetta che è stato abusato un bambino, contattate le autorità.

Si prega di prendere in considerazione la condivisione di questa storia con i tuoi amici su Facebook.

Nessun bambino dovrebbe mai essere oggetto di abusi o di tacere.