Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

La superficie del tuo piano di cottura è sporca? Con 2 ingredienti di base, può essere come nuova

Se utilizzate la stufa spesso, saprete che si può sporcarsi molto spesso, troppo.

Ho un piano cottura a induzione con un piano di cottura in vetro e odio quando il cibo bruciato e grasso rimane bloccato su di esso. Sembra sempre quasi impossibile da togliere e pulire.

Invece di dover pulire costantemente il vetro sul fornello, qui ci sono sei trucchi geniali che lasceranno il vostro piano cottura splendente!

1. Il metodo raschiando

Se il piano di cottura ha uno spesso strato di spazzatura e grasso rinsecchito su di esso, è improbabile che un prodotto per la pulizia, come uno spray lavorerà a questo punto.

Hai bisogno di mettere un paio di guanti e raschiare la sporcizia via da solo. In primo luogo, versare un sottile strato di prodotto di pulizia sullo strato di sporco e quindi utilizzare una lama di rasoio per raschiare con attenzione.

© Consistent Clean

2. Il metodo asciugamano

Trova un vecchio asciugamano che non usi più. Versare un po ‘di aceto sul vostro piano di cottura e cospargete la superficie con abbondante di bicarbonato di sodio.

Poi immergere la spugna in acqua calda e posizionatela sopra il piano di cottura in vetro. Lasciare l’asciugamano in quel modo per 15 minuti. Infine, rimuovere e pulire tutti gli eccessi di spazzatura e schiuma.

© Public Domain Pictures

3. L’aceto e il metodo del lievito in polvere

Proprio come il metodo dell’asciugamano, cospargere bicarbonato di sodio sulla parte superiore della stufa e poi versare l’aceto su di esso. Lasciare riposare per circa 15 minuti e poi rimuovere la macchia con un panno umido.

4. Procedimento silicone

Innanzitutto, strofinare le macchie con una spatola di silicone. Fare movimenti circolari per allentare lo strato superiore di sporco. Poi si fondono quattro cucchiai di lievito e un cucchiaio di aceto insieme.

Versare il liquido sopra le macchie e lasciarlo affondare per cinque minuti. Poi strofinare con un panno in microfibra. L’ultimo passo è quello di pulire il tutto con un panno umido.

5. metodo di ammoniaca e alcool

L’ammoniaca potrebbe cattivo odore, ma è un vero e proprio risolutore di problemi. Mescolare una parte di ammoniaca con 10 parti di acqua e un po ‘di alcool. Spruzzare  sul piano di cottura in vetro e lavorare qualche minuto prima di pulire con un panno pulito.

6. Metodo Detergente

Versare un po ‘di detersivo sopra la stufa e cospargere il lievito su di esso. Spruzzare un po ‘di perossido di idrogeno su di esso e mescolare con il dito, usando guanti naturalmente. Utilizzare una spugna per strofinare via lo sporco e poi pulire con un panno.

Shutterstock©:

Fonte Felice MamaTales.

Adoro consigli di questo tipo. Ora io non devo spendere così tanto tempo per mandare via il cibo bruciato dalla mia stufa. Condividete questi suggerimenti con  altri. Ti ringrazio.

 

 

Leggi di più su...