Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Il codice SMS segreto che ogni genitore dovrebbe mostrare ai loro figli

Se avete dei bambini o conoscete qualcuno che si preoccupa per i loro figli, è necessario leggere questo articolo. Potrebbe salvarli da una situazione sgradevole o addirittura pericolosa.

Un padre britannico di nome Bert Fulks si avvicinò con qualcosa che egli chiama la “X-piano”. Si basa su l’invio di un messaggio di testo con nient’altro che una sola “X” in esso. Ma si scopre che una lettera può significare molto.

Bert Fulks dalla Gran Bretagna ha avuto una brillante idea e condivisa sul suo sitoweb.Dopo di che, la mossa geniale si è diffusa a macchia d’olio su Internet.

X-piano è trucco per aiutare i giovani a uscire da situazioni spiacevoli o addirittura pericolose. Chiunque è o è stato un adolescente sa che a volte vi trovate in situazioni in cui qualcosa sembra sbagliato, ma tu hai troppa paura di parlare o di fare qualcosa al riguardo. Bert descrive la soluzione come segue:

” Diciamo che al mio più giovane figlio, Danny, viene fatto scendere ad una festa. Se qualche cosa circa la situazione lo mette a disagio, tutto quello che deve fare è mandare la lettera ‘X’ a qualcuno di noi (sua madre, me, suo fratello o sorella).”

Poi, chi riceve il messaggio segue questo semplice piano:

Dopo qualche minuto, chiamano il telefono di Danny. Quando risponde, si seguire questo semplice copione:

“Ciao?”

“Danny, è successo qualcosa e devo venire a prenderti in questo momento”

“Cosa è successo?”

“Te lo dico io quando arrivo  Siate pronti a partire in cinque minuti.Sto arrivando.”Danny dice ai suoi amici che è successo qualcosa a casa e qualcuno sta venendo a prenderlo.

“Danny sa che può dirci quello che vuole… ma dipende da lui,” Bert scrive sul suo sito web.

Bert invita i genitori a non mettere in discussione i propri figli per la situazione, ma solo aiutarli a costruire la fiducia.

E ‘una brillante idea. Un singolo SMS può essere un’ancora di salvezza per una persona giovane. per favore condividete questa idea con i tuoi amici che sono genitori!

 

Leggi di più su...