Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Mamma vede del sangue nella bocca del figlio di 1 anno – guarda meglio e capisce l’atrocità

Il figlio di Samantha Rodgers, Juliano, aveva solo un anno quando gli sono comparse delle bolle tutto attorno alla bocca.

La mamma dell’Iowa ha portato suo figlio dal medico che ha pensato avesse l’influenza, o al peggio una forma grave della malattia mano-piede-bocca.

La realtà però era molto peggiore e le bolle attorno alla bocca di Juliano ne erano solo l’inizio.

Juliano continuava a peggiorare e Samantha non riusciva a fare a meno di preoccuparsi. Come ben sanno tutti i genitori, il dolore che si prova quando i propri figli stanno male e non si può fare niente per aiutarli è insopportabile.

Screenshot/WHOtv.com

Quando le bolle si sono spostate anche su collo e pancia, Samantha ha portato nuovamente Juliano dal medico.

A Juliano sono stati fatti degli esami per l’herpes simplex virus di tipo 1 e, con sorpresa di Samantha, i risultati sono stati positivi. Suo figlio aveva contratto l’herpes, una malattia che non lo avrebbe più abbandonato per tutta la vita.

Non è chiaro come Juliano si sia infettato, ma l’herpes si diffonde toccando herpes o saliva di una persona infetta – e i bambini piccoli ne sono particolarmente sensibili. Basta un abbraccio o un bacio con una persona infetta per infettarsi.

“Mi dispiace perché questo problema adesso durerà per tutta la vita. Potrebbe tornare fuori ogni volta che avrà la febbre, ogni volta che starà male e io non so come gestire questa cosa. Sto cercando di fare del mio meglio, ma è triste e mi spezza il cuore e non posso fare niente per aiutarlo,” ha detto Samantha a WHOtv.com.

Screenshot/WHOtv.com

Juliano è stato curato per ridurre i sintomi e ora sta meglio, ma porterà con sé l’herpes virus per tutta la vita.

Samantha non sa chi lo abbia infettato, ora però sta tentando di avvertire altri genitori di stare attenti a chi entra i contatto con i propri figli. Una persona potrebbe avere il virus anche senza mostrarne i sintomi.

“Tutto ciò che posso dire è: state attenti perché potrebbe essere chiunque, la vostra migliore amica, vostra sorella, vostro fratello o vostra madre, può essere davvero chiunque. Tutti dovrebbero lavarsi le mani e disinfettarsi quando hanno un herpes o qualcosa di simile, fate in modo che non si avvicinino ai vostri figli.”

Juliano non è solo. Abbiamo già parlato della piccola Sienna di due anni, che all’improvviso ha avuto un’eruzione cutanea sul viso. I dottori ci hanno messo otto mesi a capire cosa non andasse. Poi hanno scoperto che era stata infettata da un parente con virus quando le ha dato un bacio.

 

Più sono piccoli i bambini, più è pericoloso l’herpes per loro. Per favore condividi questa informazione con i tuoi amici che hanno dei bambini. Anche se tu sai quanto possa essere pericoloso l’herpes, non tutti lo sanno.

Nessun bambino dovrebbe esserne infettato!

 

Leggi di più su...