Tweet about this on Twitter Pin on Pinterest Share on Facebook

Cinquenne è in procinto di essere adottata da una nuova famiglia, riceve uno spettacolo dolce ed inaspettato

Da quando era una bambina piccola di 5 anni, Danielle è stata curata da una famiglia adottiva amorevole e ora è arrivato il momento di finalizzare l’adozione .

Quello che era già un giorno speciale e importante per Danielle e la sua famiglia adottiva si è rivelato ancora più indimenticabile – tutto grazie a un’idea a sorpresa dal manager del suo affidamento

E ‘stato chiaramente un giorno simbolico ed emozionante, ma un’udienza di adozione è praticamente solo una giornata di legalità e la firma della carta  in un’aula di tribunale – non esattamente l’idea di divertimento per una bambina  di 5 anni.

Per renderlo un giorno più divertente e memorabile per la bambina, il manager dell’affidamento aveva precedentemente diffuso la voce della passione di Danielle per principesse a tutte le persone coinvolte durante l’audizione.

La famiglia era seduta e in attesa pazientemente in aula, quando improvvisamente il giudice si rivela …  è vestita come Biancaneve. Lo sguardo sul volto della bambina non ha prezzo.

Vimeo

Il giudice inizia spiegando che questo non è solo un altra adozione – è in realtà una ‘principessa audizione.’

Direttore di affidamento di Danielle si alza e annuncia che lei aveva chiesto anche ad alcuni dei suoi amici ad unirsi a loro. Improvvisamente un gruppo di suoi collaboratori appare, travestito da diverse principesse delle fiabe. Danielle è comprensibilmente felicissima!

E non è tutto – quando arriva il momento di finalizzare l’adozione, Danielle arriva a sedersi accanto a ‘giudice Biancaneve’ ed è lei che colpisce il martelletto. Parlo di un’udienza emozionante che non dimenticherò mai.

Vimeo

guardate tutto quanto nel video qui sotto:

 

 

Se questo non porta un sorriso sul tuo viso o ti scalderà il cuore,non so cos’altro potrà farlo. Condividete per diffondere la gioia e mostrare che ci sono davvero brave persone là fuori.