Se trovi una zecca all'interno di casa tua, ecco cosa devi sapere

Se trovi una zecca all’interno di casa tua, ecco cosa devi sapere

Mi piace pensare di avere amore e comprensione per tutte le creature. Persino i ragni e i serpenti, fobie piuttosto comuni tra gli esseri umani, non mi spaventano al punto da indurmi a prendere provvedimenti per evitarli.

Si potrebbe dire che ho un’alta soglia di tolleranza per le bestie striscianti… ma non per le zecche.

Il fatto è che non sono solo fastidiose (per non dire invasive e, beh, abbastanza da far accapponare la pelle alla maggior parte delle persone), ma possono anche essere pericolose.

Le zecche possono essere portatrici di malattie debilitanti, tra cui la malattia di Lyme e la febbre maculosa delle Montagne Rocciose, per cui è inutile dire che probabilmente non sono gli ospiti migliori da intrattenere in casa

Detto questo, a seconda del luogo in cui vivete, del periodo dell’anno e del fatto che abbiate o meno animali domestici in casa, le probabilità di incontrare le zecche possono essere piuttosto elevate.

Quindi, cosa fare se e quando ci si imbatte in una di queste piccole piaghe…

Identifica e isola il problema

È buona norma cercare di identificare il tipo di zecca (se si tratta di zecca nera, zecca del cane o zecca del cane marrone). Se la zecca è localizzata in un’area specifica, tenete lontani i bambini o gli animali domestici finché non gestitle la zecca.

Fonte / Wikimedia Commons

Passaggi di protezione

Per assicurarsi che la zecca non si attacchi a voi, indossate guanti e abiti a maniche lunghe in modo da non esporre la pelle.

Pulire a fondo

Assicuratevi di lavare accuratamente gli indumenti o la biancheria da letto con cui la zecca è entrata in contatto. Fatelo a fuoco vivo. Passare l’aspirapolvere, prestando particolare attenzione alle fessure e agli angoli.

Rimozione delle zecche

Prendete una pinzetta a punta fine e afferrate la zecca il più vicino possibile alla superficie della pelle. Tirate lentamente verso l’alto, ma evitate di torcere o tirare per evitare che la testa della zecca si stacchi e rimanga nella pelle.

Fonte / Shutterstock – MakroBetz

Dopo la rimozione, pulire le aree morse con alcol o acqua saponata. È possibile utilizzare l’alcol per eliminare la zecca, oppure gettarla nel water.

Monitorare il morso

È buona norma tenere sotto controllo i punti in cui si trovano i morsi e controllare che la persona che è stata morsa non presenti sintomi.

Speriamo che questo sia d’aiuto! Condividete questo articolo su Facebook per contribuire a diffondere il messaggio.

Nel frattempo, se avete trovato interessante questo articolo, date un’occhiata a quello qui sotto per saperne di più:

Leggi di più: Se vedi questi appesi al tuo albero, devi sapere cosa significa

Leggi di più: Mamma rifiuta di buttare i gusci d’uovo – in una sola notte il suo giardino è più bello che mai.